giovedì 6 ottobre 2011

Arachidi e nocciole pralinate


A volte mi viene una voglia improvvisa di dolci, ma non di quelle cose che trovi in casa, di quei dolci che più dolci non si può!
Stasera è una di quelle sere.
Dolci complicati e lunghi non se ne parla, troppo tardi.
Gelato? No, bisogna uscire, andare in gelateria, rigorosamente a piedi, e poi il cielo si stà annuvolando e scommetto che la solita nuvola di Fantozzi mi colpirebbe.
Brioches? Bisogna farle scongelare e cuocere.
Ecco l'idea: scovo in un vasetto delle nocciole già sgusciate ma ancora con la pellicina. Trovo anche le arachidi e mi metto all'opera.

Ingredienti
nocciole
arachidi 
zucchero nella stessa quantità della frutta secca
un po' di acqua

In un tegame antiaderente metto lo zucchero e l'acqua.
Poi aggiungo le nocciole e le arachidi precedentemente sgusciate e ripulite dalla pellicina


Accendo il fuoco a fiamma bassa.
Lo zucchero comincia a sciogliersi e con un cucchiaio di legno continuo a rigirare.
Lo zucchero una volta sciolto comincerà a caramellare e ricoprire le nocciole e le arachidi.


Lascio cuocere fino a quando lo zucchero raggiunge il colore che mi piace, ma rigiro sempre.


 Tolgo dal fuoco e lascio raffreddare.


Non è vero, non ho aspettato che raffreddassero, mi sono avventata subito sul contenitore dove le avevo messe...e le ho praticamene finite!!!


3 commenti:

lucrezia ha detto...

erano molto buone le noccioline vero???

fra ha detto...

direi proprio di si!!!

lucrezia ha detto...

hihihi